Utilizziamo i cookies per offrirvi la miglior esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookies.
Istituto Aberastury | Torna all'homepage  
ABERASTURY PARTNERS  
Fundación
Luis Chiozza
la biblioteca
del farmacista
 
Editoria
Le Pubblicazioni dell'Istituto
Luis Chiozza
Ipertensione
Sono un iperteso o ho un'ipertensione?

Questo libro è stato scritto per i colleghi la cui vocazione li ha indirizzati verso l’esercizio di un’attività medica, indipendentemente dal fatto che la loro formazione provenga da una scuola di medicina o di psicologia. Ma anche per le persone che, senza alcuna formazione in tali discipline, sentono la curiosità e il desiderio di comprendere quali sono le vicissitudini della vita che sfociano nella malattia. In ragione di ciò, il dovere di scrivere in modo comprensibile mi ha spinto ad esporre e a mostrare il fondamento di concetti generali che vanno oltre il caso particolare dell’ipertensione arteriosa e possono essere applicati alla comprensione di altre malattie. Il testo non è stato scritto con l’ingenuo proposito di costituire un aiuto sufficiente a “superare” l’ipertensione. Si propone, invece di dare un contributo affinché l’ipertensione arteriosa possa essere osservata in un più ampio orizzonte, tale da offrire possibilità diverse.
 
Di alcuni pazienti diciamo che “sono” diabetici e di altri che “hanno” un’insufficienza cardiaca affermando, in tal modo, la differenza tra uno stato considerato permanente e un altro considerato transitorio. La domanda “sono un iperteso o ho un’ipertensione?”, che è il sottotitolo di questo libro, suggerisce di prendere in esame l’idea che la diagnosi di ipertensione rivela, in tutti i casi, un modo di “essere” che durerà tutta la vita.
 
46b51fcc-e9ce-4131-95a7-92eddf035b53